Set 242011
 

In attesa delle lente burocrazie assicurative….
Ben tornata piccola mia!

In attesa delle burocrazie assicurative…La Concent riparata

La Cincent riparata

Visite: 1273
Lug 022011
 

Fa uno strano effetto tornando a casa guardare i segni della vernice rossa di dove qualche giorno prima la tua macchina si è schiantata.
E ti chiedi per quanto quella ferita resterà aperta.

La cincent....

La cincent incidentata...

Continue reading »

Visite: 997
Ott 022009
 
Credo che tra le tante divisioni del tipo “il mondo si divide in due, quelli che… e quelli che” possa dividersi in questo modo.
Quando scopri che un pezzo metallico che non doveva essere lì ti sta ruotando da un po’ di tempo nella zona pastiglie dei freni e dintorni di una ruota della tua automobile, automobile con la quale hai già avuto qualche lieve diverbio e che tale pezzo avrebbe potuto inchiodare la ruota improvvisamente, quando ti accorgi che è sufficientemente consumato da darti l’idea che sia lì da un po’ hai due modi secondo me per prendere questa questione.
Il primo è dire “Cacchio ma quanta sfiga ho? Andrà a finire che prima o poi mi sfracellerò da qualche parte se vado avanti così” oppure “Cacchio ma quanto sono fortunato? Mi va sempre bene, avrei potuto sfracellarmi un sacco di volte tra questa macchina e l’altra ma alla fine o accorgendomi di un rumorino anomalo o controllando la perdita di aderenza o in qualche altro strano modo me la sono sempre cavata!”
Io la vedo nel secondo modo, e sorrido, ed ogni volta che accade qualcosa del genere sono contento perché so che da qualche parte si è scelto che dovesse andare così. Certo, sicuramente prima o poi come per tutti sarà il mio momento no? Ma non ora evidentemente, o non così, ed è bello vedere che il mondo prosegue.
E così ancora una volta oggi sono tornato a girare con la mia Cincent, non che lei sia esente da problemi, no, ho rischiato di cappottare già almeno un paio di volte, di cui una non certo per colpa mia o perché corressi…
Ed eccomi li, il tettuccio aperto che ti fa vedere il mondo da un’altra prospettiva, che ti mostra dettagli delle case, del cielo, delle strade, del mondo che non puoi notare altrimenti, e ti fa ridere del traffico e della gente con i macchinoni che non sa far manovra e del fatto che nei parcheggi devi solo sperare che la gente parcheggi male, perché sai che nello spazio lasciato da chi non sa parcheggiare tu con la tua piccolina ci stai perfettamente.
E così ringrazio quella vite che ha rischiato di bloccarmi il sistema frenante e che mi ha fatto passare un pomeriggio allegro!
Vite

Vite

Visite: 730
Nov 242008
 
Quasi un mese fa ho avuto un piccolo diverbio tra le ruote della mia macchina e l’asfalto della tangenziale… pochi giorni dopo sono stato dal gommista che mi ha detto “Se vuoi sopravvivere devi cambiare le gomme dietro”.. bene, non era quello il problema, venerdì mi si è inchiodata una sospensione, della serie che una ruota toccava il passaruota… tra l’altro sempre andando a cena da Andrea… che porti sfortuna? …probabilmente anche l’altra volta il problema era legato alla sospensione che stava andando, la sospensione è quella giusta per far impiantare il muso davanti a destra e far ruotare di conseguenza la macchina dalla parte giusta, tutto è bene quel che finisce bene (si… vedremo il conto….)…
E così mi sono goduto un bel weekend con la mia cincent… è sempre un riscoprire un amore, quest’anno per altro le macchine registrate all’ASI possono girare anche col blocco del traffico!
Mi sa che me la godrò un po’ di più!
Il progetto musicale acustico Voce femminile, Chitarra, Sax è più o meno definito e la settimana prossima inizieremo a lavorarci seriamente, ne sono felice, la cantante e il chitarrista sono due musicisti che stimo profondamente musicalmente e personalmente, sono anni che vorrei suonare con loro due singolarmente, credo che ne verrà fuori qualcosa di buono e che una volta pronto il progetto si suonerà un sacco ovunque, soprattutto sul Garda!
Beh visto che il giorno in cui si è inchiodata la sospensione era lo stesso in cui mi è arrivata una telefonata, aggiungiamo pure che la lettera è arrivata a destinazione… Carry On.
Visite: 643
Ott 162007
 

Non scrivo da un po’ ma sono stato “travolto” da mille eventi e il tempo libero sta latitando. Forse dovrei emettere un mandato di cattura in modo da riuscire ad averne un po’…
Ma tanto poi si sa che il tempo libero lo occupo quindi va bene così.
Prosegue il lavoro tra tensioni e assunzioni scelte in modi dubbi, anzi forse neppure tanto dubbi…
Prosegue la mia vita musicale dove finalmente sembra avvicinarsi alla concretezza la nascita di quello che dentro di me ho sempre chiamato il “Progetto M Style”, nella mia vita scout finalmente sono nel pieno di una “botta di vita” finalmente di nuovo nell’entusiasmo di fare, scoprire, vivere ora con i piccoli lupetti invece che con gli adolescenti del reparto.
Ho inizato a fare Jujitzu, sto per completare il corso Advanced SSI di subacquea…
si insomma sono un po’ occupato, ma… ma soprattutto accanto a me c’è una persona importante che rende ogni giorno speciale, e che mi fa sorridere, pensare, sentire a casa.
Sono felice.
Si in questo periodo posso dire di esserlo.

p.s. Ah…. la Cincent è tornata finalmente a girare per le strade, era stato un problema a livello del cambio!

Visite: 927
Set 252007
 

Oggi la mia cinquecento mi ha abbandonato… ora è parcheggiata in via Albere, questa sera andremo a prenderla…

Problema della trasmissione, o del cambio, o della frizione forse, non lo so.

Il motore gira, le ruote no. Il cambio no.

Visite: 631
© Staipa's Blog: esercizi di stile, poesia o urla. Grafica sviluppata da Marika Petrizzelli
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: