Staipa’s Blog

Il Blog di Stefano Giolo

In viaggio sul cammino di Santiago: Giorno 23

Da Santa Catalina De Somoza a El Achebo De San Miguel Non sono razzista però… Un leghista a caso Ho già usato questa citazione, lo scorso anno. All’epoca si riferiva ad una donna Francese con la quale nonostante l’impossibilità comunicativa tipica della sua nazione abbiamo infine fatto amicizia. Questa volta si riferirà all’allegro gruppo di Italiani che abbiamo incontrato in ostello. Rumorosi, chiassoso, invadenti come dal peggior stereotipo. “C’è un adulto che può far star zitti i bambini?” ho dovuto dire notte tempo. Ma Niobe ha poi inveito nel giustoContinua a leggere…In viaggio sul cammino di Santiago: Giorno 23

In viaggio sul cammino di Santiago: Giorno 22

Da Hospital de Òrbigo a Santa Catalina De Somoza Vaghe stelle dell’Orsa, io non credeaTornare ancor per uso a contemplarviSul paterno giardino scintillanti. Giacomo Leopardi Ad un primo giro nel paese ho avuto un mancamento alla vista di un negozio ho letto “Carniceria Vegana”. Fortunatamente per la mia (quasi) sanità mentale mi sono accorto che qui a Hospital de Òrbigo tutto si chiama Vega. O De La Vega. O Alvarèz vega. Non ho visto don Diego De La Vega ma cercando in ristorante in via Vega sono finito in CalleContinua a leggere…In viaggio sul cammino di Santiago: Giorno 22

In viaggio sul cammino di Santiago: Giorno 21

Da Oncina a Hospital de Òrbigo Un mio amico giocava a scacchi: ha chiamato il veterinario perché il cavallo non mangiava. I fichi d’India L’accoglienza di ieri in ostello è stata piacevole, abbiamo incontrato solo tre italiane: una veterinaria dagli occhi giallo gatto, sua cugina ed un’amica. Parlare in italiano sul cammino è stato perfino quasi strano ma comunque piacevole. Abbiamo avuto modo di cenare con loro, anche perché nel piccolo paesino non c’era altro, ma era comunque un piccolo angolo di un bel mondo di pace. A proposito, leContinua a leggere…In viaggio sul cammino di Santiago: Giorno 21

In viaggio sul cammino di Santiago: Giorno 20

Da Leon a Oncina L’universo è la mia casa… la voce sommessa di questo mare infinito mi invoca e mi invita a vivere senza catene… la mia bandiera è un simbolo di libertà. Capitan Harlock Oggi tappa “breve”. Partiti alle 4 del mattino da casa siamo arrivati in aeroporto alle 5 e mezzo con il brividino tra le scapole dello sciopero dei piloti Ryanair. In aeroporto abbiamo subito incontrato il primo personaggio “strano”, Capitan Harlock. Un ragazzo simpatico e patito di vecchi cartoni dei tempi d’oro. Assieme ad Harlock abbiamoContinua a leggere…In viaggio sul cammino di Santiago: Giorno 20

Credenziali Cammino di Santiago

In viaggio sul cammino di Santiago – Terza parte

Le nostre valigie logore stavano di nuovo ammucchiate sul marciapiede; avevano altro e più lungo cammino da percorrere. Ma non importa, la strada è vita. Jack Kerouac Sono passati circa sei mesi dalla seconda parte del nostro viaggio, un anno dalla prima.Siamo partiti da Saint Jean Pied De Port e arrivati a Burgos, poi da Burgos siamo arrivati a Leon. Oggi, nottetempo, l’aereo ci porterà a Madrid, poi un pullman a Leon e infine i piedi ci porteranno a Santiago.Come la volta scorsa partiremo a camminare direttamente appena arrivati aContinua a leggere…In viaggio sul cammino di Santiago – Terza parte

Ricaldamento Globale

Non è che ci siamo persi qualcosa?

Se ti annoi salta direttamente alla parte dopo a ECCO LA PETIZIONE che è la parte più importante. Se invece hai voglia di leggere e farti qualche domanda sei il benvenuto.Siamo tutti presi, come sempre, dal nostro governo che ogni 2,5 anni (media effettiva) cade e viene rieletto. Siamo tutti occupati dalla terribile crisi dei migranti che in percentuali inferiori all’1% della popolazione stanno invadendo le nostre coste per cercare di andare in Germania che tanto da noi non c’è trippa per gatti, siamo tutti occupati a guardare le naviContinua a leggere…Non è che ci siamo persi qualcosa?

Ritorno al futuro

Un racconto, o una poesia, a caso.

Questo blog esiste ormai da un tempo lunghissimo, per i tempi della tecnologia almeno. In una forma o nell’altra il primo articolo è del 19 maggio 2006. Doveva essere un blog corale ma alla fine nel tempo si è trasformato nel mio. Da allora ho scritto molto, prevalentemente credo di aver scritto delle mie polemipolitiche, ma ci sono moltissimi racconti e poesie. Ci pensavo oggi, quanti racconti o poesie sono andati perduti, nascosti, finiti nel dimenticatoio?Ho deciso di fare un “servizio” per me, o per te che mi leggi. DueContinua a leggere…Un racconto, o una poesia, a caso.

In viaggio sul cammino di Santiago: Secondo ritorno alla realtà

“Perciò io vi dico: non preoccupatevi per la vostra vita, di quello che mangerete o berrete, né per il vostro corpo, di quello che indosserete; la vita non vale forse più del cibo e il corpo più del vestito?Guardrate gli uccelli del cielo: non séminano e non mietono, né raccolgono nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre. Non valete forse più di loro?E chi di voi, per quanto si preoccupi, può allungare anche di poco la propria vita?E per il vestito, perché vi preoccupate? Osservate come crescono iContinua a leggere…In viaggio sul cammino di Santiago: Secondo ritorno alla realtà

In viaggio sul cammino di Santiago: Giorno 19

Da El Burgo Ranero a Leon “Hakuna matata, ma che dolce poesia!Hakuna matata, tutta frenesia!Senza pensieri la tua vita saràchi vorrà vivrà in libertàHakuna matata!“-Timon e Pumbaa, il Re Leone- Quella di oggi è stata una nuova ultima tappa per il nostro cammino. Oggi siamo a Leon e domani mattina prenderemo il pullman per Madrid e il volo per casa.

In viaggio sul cammino di Santiago: Giorno 18

Da Moratinos a El Burgo Ranero “Il modo migliore di amare ogni cosa è quello di rendersi conto che ogni cosa può essere persa.”-GK Chesterton- La giornata di oggi è stata ricca di emozioni. Potrei scrivere della bellissima strada bianca a bordo tangenziale, degli alberi straziati e morenti a intervalli di 165 cm circa l’uno dall’altro, dei campi verdi, di quei gialli e degli altri campi, dell’autostrada, degli altri alberi straziati e morenti a intervalli però di circa 180 cm, della strada asfaltata vicino al sentiero. Ed invece oggi ciContinua a leggere…In viaggio sul cammino di Santiago: Giorno 18

In viaggio sul cammino di Santiago: Giorno 17

Da Carrión De Los Condes a Moratinos “La maggior parte della vita è così monotona che non c’è proprio niente da dirne, e i libri e i discorsi che la descrivono come una cosa interessante sono costretti a calcare la mano, nella speranza di giustificare la propria esistenza.”-Edward Morgan Forester- Le Mesetas oggi ci hanno dato grandi emozioni, soprattutto nei primi 17 km. Parlarne in maniera esaustiva sarebbe davvero difficile, basti pensare che il percorso dei primi 17 km, inizialmente avvolto nella nebbia, era di circa 17 km. Tutti aContinua a leggere…In viaggio sul cammino di Santiago: Giorno 17

Scroll Up

Questo sito usa cookies per fornirti la migliore esperienza. Se sei d'accordo clicca sul tasto 'Accetta cookies', altrimenti controlla la privacy cookies policy e scegli nel dettaglio.

Impostazioni Cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito Web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunctionalOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnalyticalOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

OtherOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.