Staipa’s Blog

Il Blog di Stefano Giolo, divulgazione informatica, uso consapevole tecnologia, e fatti miei

16/05/2012

Tempo di lettura 1 minuto

16/05/2012

L’odore.

L’odore della morte.
Averlo sulla maglia
averlo ancora tra le braccia.

L’odore che sprigiona il suo corpo.
Inimmaginabile.
Inatteso.

Non è ancora di putrefazione,
troppo poco tempo.
Odore di morte, niente altro.
Sulla mia pelle,
sulla stoffa,
nella mia pelle.

Dentro.
Non se ne va, non se ne andrà.
Non serve lavare quella maglia,
non serve strofinarsi mille volte le braccia,
tra le braccia,
nelle braccia,
dentro.

Disclaimer su racconti e poesie

Tutto ciò che leggi qui dentro è una libera rielaborazione di vissuti, sogni e immaginazioni. Non rispecchia necessariamente la mia realtà. Se chi legge presume di interpretare la mia vera persona, sbaglia. Se chi legge presume che tutto sia inventato, sbaglia parimenti. Se tu che leggi mi conosci, leggimi come leggeresti uno scrittore sconosciuto e non chiederti altro di diverso di ciò che chiederesti di questo.

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato quando verranno create nuove pagine o eventi su staipa.it

Unisciti a 710 altri iscritti

1 thought on “16/05/2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *