Staipa’s Blog

Il Blog di Stefano Giolo

Mussolini ha fatto anche cose buone

“Mussolini ha fatto anche cose buone. Le idiozie che continuano a circolare sul fascismo” è un libro di Francesco Filippi. Un libro che vorrei stesse sulla scrivania di parecchie persone che conosco, ma che spero possa finire almeno su quelle delle altre. Quante volte ci si sente raccontare le solite cose, la bonifica delle paludi, le pensioni, l’assistenza sanitaria, l’educazione fisica, il welfare, la cassa integrazione, i treni in orario, le grandi strade, le tasse basse, l’assenza di corruzione… Il libro si apre con una delle affermazioni più famose diContinua a leggere…Mussolini ha fatto anche cose buone

Altre Menti Peter Godfrey-Smith

Altre menti

Uno dei libri che mi ha più emozionato e interessato negli ultimi anni. Non si tratta di un romanzo di avventura, o di un incredibile racconto di Stephen King ma di un saggio di Biologia. Altre Menti di Peter Godfrey-Smith racconta di intelligenza. Ci aiuta a capire attraverso quella dei Polpi e dei cefalopodi in genere come interpretare l’intelligenza e come possano esserci forme di intelligenza aliene alla nostra ma non per questo meno affascinanti. Lo sapete che un polpo può essere in grado di trovare il modo di spegnereContinua a leggere…Altre menti

Armio Acciaio e Malattie, Jared Diamond

Armi, acciaio e malattie

Durante una discussione sull’immigrazione e sulle cause che hanno portato l’Europa a essere una zona ricca del mondo a discapito di altre zone meno ricche un amico mi ha consigliato di leggere questo libro: Armi Acciaio e Malattie, Breve storia degli ultimi tredicimila anni di Jared Diamond. Nella stesura del libro l’autore parte da una domanda che gli fece Yali, un abitante della Nuova Guinea. La domanda era “Come mai voi bianchi avete tutto questo cargo e lo portate qui in Nuova Guinea, mentre noi neri ne abbiamo così poco?“. NelContinua a leggere…Armi, acciaio e malattie

Family stickers

Modi in cui violiamo la nostra privacy ogni giorno

Oggi si parla moltissimo di privacy ed è un bene, ma spesso se ne parla nel modo sbagliato. C’è un forte timore di aziende che pare vogliano a tutti i costi ledere i nostri diritti e che si arricchirebbero con i nostri dati o sarebbero in grado di controllarci. Parecchie persone sono terrorizzate dall’uso che Facebook, Google, Apple e altri e dell’uso che possono fare dei nostri dati. Sembra che uno dei motivi principali che impedisce la diffusione delle app di tracciamento dei contagi sia ancora una volta il timoreContinua a leggere…Modi in cui violiamo la nostra privacy ogni giorno

“La tournée” di Marco Fasoli

In questi giorni mi è capitato di leggere “La tournée” di Marco Fasoli. Per me è un libro “strano”, per quello che sono i miei ricordi, non per il suo contenuto.Ho conosciuto Marco tanti anni fa quando frequentavo la parrocchia. Era quello là che prendeva in mano uno strumento e sapeva suonarlo meglio di chiunque. Nella mia testa era in grado di suonare qualunque strumento al mondo, e per la prima volta tra le sue mani avevo sentito suonare una chitarra “come se fossero in due a suonare”. Di certoContinua a leggere…“La tournée” di Marco Fasoli

La narrazione della prepotenza (e dell’ignoranza)

Solo pochi giorni fa scrivevo del bullismo usato come propaganda politica (https://wp.me/pQMJM-1Qo). Non era ancora scoppiata la fobia del Coronavirus, che poi si chiama 2019-nCoV perchè coronavirus è solo una macro categoria di virus (per info: https://tinyurl.com/rqn789a), e Stephen King doveva ancora abbandonare Facebook all’urlo di “Non mi fido. Troppe fake news e poca protezione della privacy” (https://tinyurl.com/tw635t6). Frequento sempre meno i social, ci scrivo prevalentemente per notificare i nuovi articoli di questo blog, ma li navigo, li esploro, leggo quello che ci scrive su la gente. Mi sono sempreContinua a leggere…La narrazione della prepotenza (e dell’ignoranza)

Ricordarci dove siamo per imparare ad amarci. Tutti.

L’evoluzione ci ha portati a essere, o a credere di essere, gli animali più intelligenti del cosmo. A costruire cose che all’apparenza ci allontanano dalla natura, e questa presunzione di allontanamento ci fa sentire superiori ad essa. Ma avete mai visto come in un pollaio i galli spadroneggino e si sentano i più forti? O come i gatti in una casa, ignari dell’esistenza di un mondo all’esterno, facciano lotte di potere per dimostrare chi tra loro sia il vero leader? Avete mai visto come i bengalini in una gabbia cheContinua a leggere…Ricordarci dove siamo per imparare ad amarci. Tutti.

Dalla morte delle api al tecno-stress

Come tutti sappiamo la tecnologia in questi ultimi anni ha portato numerosi benefici ma anche numerosi problemi.Tra questi, sia come beneficio che come problema, ha portato un accelerazione vertiginosa dei tempi di reazione. Se pochi anni fa per chiunque era normale muoversi verso un negozio e prendersi il proprio tempo per scegliere un prodotto, inviare una lettera e attendere pazientemente una risposta, fare una telefonata e attenderne un’altra nei giorni successivi, oggi siamo molto meno disposti ad attendere. Mail, messaggi, chat ci spingono ad accelerare. Comprare compulsivamente con pochi click,Continua a leggere…Dalla morte delle api al tecno-stress

Wikipedia Inverse Color

Konzentrationslager Warschau: Come modificare l’opinione pubblica tramite Wikipedia

Wikipedia è un entità che tutti percepiscono come positiva, ed in effetti lo è. Sembrerebbe realizzare il sogno di Asimov di una Enciclopedia galattica che contenga l’intera conoscenza umana. Lo è? No. Ed è grande il rischio di considerarla tale. Non solo è riuscita a scalzare le buone vecchie enciclopedie cartacee ma in gran parte anche le moderne enciclopedie online come la Encarta che per qualche anno ha spopolato. I suoi segreti sono la gratuità e il continuo aggiornamento. Sulla carta, (sembra un gioco di parole) la peer review diContinua a leggere…Konzentrationslager Warschau: Come modificare l’opinione pubblica tramite Wikipedia

Aquile Randagie

Aquile Randagie

Sono tante le storie che andrebbero conosciute e raccontate, che hanno qualcosa da insegnare a tutti anche a distanza di ottant’anni. Molte servono anche a ricordarci chi siamo, da dove siamo venuti, dove dovremmo andare. A ricordarci perché facciamo quello che facciamo.Una di queste è la storia delle Aquile Randagie, un piccolo gruppo di scout che dopo il decreto del duce che chiudeva tutte le associazioni giovanili continuarono nelle loro attività. Giocare? Andare nei boschi a dormire nelle tende? No.Lasciare il mondo migliore di come lo avevano trovato, formare buoniContinua a leggere…Aquile Randagie

Copertina di Stelle Minori di Mattia Signorini

Stelle Minori – Mattia Signorini

Lo aspettavamo da un po’ un nuovo libro di Mattia Signorini. Rimasto per qualche tempo Lontano da ogni cosa finalmente la sinfonia del tempo anche se non breve, lo ha portato ora a pubblicare dopo tante fragile attese il nuovo romanzo Stelle Minori. Un piacere tornare a leggerlo, come ritrovare la voce di un vecchio amico che dopo anni viene a raccontarti i fatti dell’ultimo periodo. Il romanzo esce con Feltrinelli, ed è un piacere scoprire che in questo Mattia sia riuscito a realizzare un sogno: la casa editrice conContinua a leggere…Stelle Minori – Mattia Signorini

T-Shirt Radical Chic

I buonisti, Bibbiano e la Sea Watch

Un paio di giorni fa ho condiviso su Facebook un articolo che ho trovato interessante dal sito Linkiesta. Il titolo, decisamente provocatorio, era “Due americani hanno ammazzato un buonista. E voi razzisti avete perso un’altra occasione per stare zitti” (link: https://tinyurl.com/y4mdugnd poi rimosso da www.linkiesta.it/). Avevo trovato molto buono il titolo, nonostante apparentemente offensivo perché aveva la capacità di mettere in cortocircuito il cervello di buona parte dei lettori. Un po’ per le stesse ragioni per cui probabilmente tu stai leggendo questo articolo. “I buonisti, Bibbiano e la Sea Watch”Continua a leggere…I buonisti, Bibbiano e la Sea Watch

Scroll Up

Questo sito usa cookies per fornirti la migliore esperienza. Se sei d'accordo clicca sul tasto 'Accetta cookies', altrimenti controlla la privacy cookies policy e scegli nel dettaglio.

Impostazioni Cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito Web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunctionalOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnalyticalOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

OtherOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.