Ago 082008
 

Mi manchi.
E non c’è nulla da fare, nonostante la continua ricerca di fughe.
Mi manchi.
E non posso non tornare ogni notte a sognarti, a sognare di riincontrarti, e di ritrovare tutta quella complicità, quel essere un tutt’uno di pensiero, di emozione, di toccare le tue labbra.
Mi manchi e non c’è nulla da fare, ma non c’è soluzione, tornare indietro non ha alcun senso, niente ha alcun senso.
Spero la settimana prossima mi dia svago sufficiente per fuggire, spero mi dia il distacco per non pensare.
Spero tu possa sentirti libera di far ciò che ritieni opportuno, di essere, di vivere.
Ma ora mi manchi e starmene a casa da solo o andare al cinema da solo a vedere quel che dovevo vedere con te non aiuta.
Scriverti lettere che non leggerai non aiuta.
Mi ero detto che non ne avrei più parlato ma a quanto pare continuo “qualcuno mi prenda se vuole perché non ho voglia di prendere appigli”, e la cosa triste è che le cose belle, che le cose su Noi che le cose più vive e più vere restano tra le righe di cose che scrivo e restano per me.
Smetterò di parlarne, farò il possibile.
Ma non ha senso tornare indietro anche se ogni volta che suona il telefono spero sia tu, non ha senso tornare indietro anche se ora sto infinitamente peggio di quando stavo male con te, non ha senso tornare indietro finché non sono capace di non tornare qui ogni volta, non ha senso.
Nulla ha senso.
Ha senso il nulla?



Tutto ciò che leggi qui dentro è una libera rielaborazioni di vissuti, sogni e immaginati. Non rispecchia necessariamente la mia realtà. Se chi legge presume di interpretare la mia vera persona sbaglia. Se chi legge presume che tutto sia inventato sbaglia parimenti. Se tu che leggi mi conosci, leggimi come leggeresti uno scrittore sconosciuto e non chiederti altro di diverso di ciò che chiederesti di questo.

  Nessuna risposta a “Mi manchi.”

  1. ti auguro che le vacanze ti facciano vedere i motivi per i quali continui ad alzarti ogni mattina…
    Basta un po’ di sole, non serve tanto…

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© Staipa's Blog: esercizi di stile, poesia o urla. Privacy Policy Grafica sviluppata da Marika Petrizzelli
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: