Staipa’s Blog

Il Blog di Stefano Giolo

Inizi

Un fuoco.
Iniziò tutto lì?
Un fuoco?
O forse prima, si
tra le costruzioni,
rialzate, tende, tavoli.
Corde e legno,
legature e sostegni.

Pochi sguardi.

Intesa.

Non servì molto altro che due parole, una battuta
uno sguardo, sfuggente
uno sguardo di simpatia
uno sguardo di interesse
uno sguardo di intesa
uno sguardo di complicità
e tutto divenne clandestino.

Ricordi confusi nel tempo,
istanti confusi come vecchi disegni in grafite sporcati, sbavati, strisciati.

Li guardo ancora ed ancora

una parte è viva,
intonsa come appena disegnata,
scolpita:
il tuo sguardo, il tuo sorriso.
Lì.
Immobili come allora.
E da quell’immagine si diramano ancora altre immagini,
torna il fuoco, il cerchio, la complicità, l’intesa,
l’interesse, la simpatia, lo sguardo sfuggente a rincorrersi per istanti qua e là.

Tu sai, io so, io so, tu sai,
e nessun’altro ancora
nessuno.

Sono passati anni ed anni sono tornati
l’emozione intonsa come i tratti d’un disegno appena fatto,
l’emozione e la poesia, pienezza disarmante.
Lo sapevi sarei tornato prima o poi,
lo sapevo.
Nel frattempo rincorsi il tuo sogno in altri sguardi, in altri volti.

Disclaimer

Tutto ciò che leggi qui dentro è una libera rielaborazioni di vissuti, sogni e immaginati. Non rispecchia necessariamente la mia realtà. Se chi legge presume di interpretare la mia vera persona sbaglia. Se chi legge presume che tutto sia inventato sbaglia parimenti. Se tu che leggi mi conosci, leggimi come leggeresti uno scrittore sconosciuto e non chiederti altro di diverso di ciò che chiederesti di questo.

0 thoughts on “Inizi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up

Questo sito usa cookies per fornirti la migliore esperienza. Se sei d'accordo clicca sul tasto 'Accetta cookies', altrimenti controlla la privacy cookies policy e scegli nel dettaglio.