Staipa’s Blog

Il Blog di Stefano Giolo

Esiste una app contro la violenza o per le emergenze?

Tempo di lettura 5 minuti

Questa serie di articoli dal titolo le domande semplici, è nata per rispondere in maniera semplice alle più disparate domande riguardanti la tecnologia, per renderla meno spaventosa a chi ne ha paura e per parlare degli aspetti positivi e utili.

Una delle cose per cui la tecnologia può essere usata è per la propria sicurezza, non quella informatica ma quella fisica.

Si parla spesso di violenza, in particolare della violenza sulle donne, ma le situazioni possono essere molteplici. L’idea di avere in tasca qualcosa su cui basti premere un tasto per ricevere soccorso per molti e molte è un sogno, ma con due App il sogno diventa facilmente realtà.

Esistono diverse app atte a fare cose simili ma ho deciso di indicarne solamente due perché davvero specifiche e gestite da due entità certamente affidabili

112 Where ARE U

Disponibile sia per Android che per iOS.
Si tratta di una app sviluppata per contattare direttamente il 112, numero europeo di emergenza anche se ad esempio nel caso proviate ad usarla dagli stati uniti chiamerà automaticamente il 911.

Il motivo per cui l’app è più interessante di una semplice chiamata è che permette di fare molto più di quello che potreste fare al telefono.

  • Durante l’installazione vengono chiesti (se li si vuole inserire) i numeri di emergenza di persone da chiamare (genitori, figli, partner…) in caso di emergenza
  • Aprendo l’app si viene tracciati e quando verrà fatta la chiamata l’operatore riceverà in tempo reale la posizione, i vostri dati e i numeri di emergenza che avete inserito
  • Esistono tre modalità di chiamata:
    • Silenziosa qualora non possiate parlare
    • Vocale qualora abbiate modo di parlare
    • Chat qualora per qualche motivo preferiate scrivere in chat con l’operatore
  • Per ogni modalità di chiamata esistono tre tipologie
    • Chiamata di soccorso medico
    • Chiamata di soccorso per i vigili del fuoco
    • Chiamata di soccorso alle forze dell’ordine

In tre tocchi, apertura app, e tocco sulla chiamata silenziosa, tocco su forze dell’ordine, l’operatore saprà che siete in pericolo, che non potete parlare, chi siete e dove siete.

1522 Anti Violenza e Stalking

Disponibile sia per Android che per iOS.
Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

1522 ha sviluppato anche una app specifica con la quale analogamente a 112 Where ARE U è possibile chiedere aiuto.
A differenza di quest ultima tuttavia non vengono inviati i dati della posizione ma in caso di chiamata l’app si limita a far effettuare una normale telefonata. La funzionalità interessante invece è quella della chat che permette di parlare direttamente con un’operatrice e chiedere consiglio o aiuto. In questo caso chi risponderà sarà qualcuno esperto in violenza sulle donne e quindi è un buon modo per chiedere aiuto silenziosamente o per chiedere come comportarsi in situazioni meno urgenti

Perché Installarle?

Perché non si sa quando possa averne bisogno. In rete girano spesso suggerimenti di gesti da fare al balcone o al finestrino perché qualcuno veda e chiami i soccorsi, ma quanti li conoscono? Quante probabilità ci sono che si possa andare sul balcone a fare un gesto del genere e che passi qualcuno che lo conosca e che prenda sul serio la cosa?

Leggendo questo articolo ti sono venute delle domande a cui potrei rispondere nei prossimi articoli?

Qui puoi trovare tutte le domande semplici: www.staipa.it/blog/LeDomandeSemplici


Conferenze

Sono disponibile per l'organizzazione di conferenze su Uso consapevole delle tecnologie, e su Come riconoscere le Fake News, o altri temi analoghi. Potete contattarmi attraverso i miei contatti su questo sito. Le conferenze possono essere declinate per formazione per adolescenti, formazione per genitori o formazione per insegnanti. Potete visitare l'apposita pagina Conferenze e Corsi per maggiori informazioni.

1 thought on “Esiste una app contro la violenza o per le emergenze?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up

Questo sito usa cookies per fornirti la migliore esperienza. Se sei d'accordo clicca sul tasto 'Accetta cookies', altrimenti controlla la privacy cookies policy e scegli nel dettaglio.

Impostazioni Cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito Web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunzionaliQuesto sito utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per farlo funzionare.

AnaliticiQuesto sito utilizza cookie analitici per consentire di analizzarne l'uso e le visite alle pagine allo scopo di migliorare l'esperienza utente.

Social mediaQuesto sito web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e Twitter. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltriQuesto sito inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.