Staipa’s Blog

Il Blog di Stefano Giolo

In viaggio sul cammino di Santiago: Giorno 27

Da Hospital De La Condesa a La Casa Del Alquimista

Che palle, è il mio compleanno.

Stefano Giolo

Ieri sera al ristorante abbiamo trovato una festa di prematrimonio, o qualcosa del genere. Oltre ai due futuri sposi a festeggiare c’erano altri quattro o cinque giovani e un mucchio di vecchietti arzilli a cantare e ballare.

La tappa è stata come sempre impegnativa ma il vento ci ha rinfrescato e la pioggia che doveva venire ci ha graziati. Il percorso si è snodato soprattutto nei boschi con un migliaio di metri di dislivello.

Oggi siamo alla Casa Del Alquimista, un luogo strano e non pubblicizzato vicino a Furela. Si tratta della casa privata di un alchimista. Creava quadri con i minerali e diceva di trasformare le emozioni in oro. Ora è gestita dal figlio e ospita i pellegrini di passaggio a donativo. Ci aspettano meditazione ed una cena comunitaria.

Avevo dichiarato a voce che alle 17 ed ha iniziato a piovere alle 17.20. Ora provo con una previsione ufficiale. Anche domani alle 17.

Ah. Oggi è il mio compleanno sembra, ma non ci credo troppo.

Quadro dell’Alchimista
Quadro dell’Alchimista
Niobe accanto ad un giovane albero si tre anni

Questo articolo è stato pubblicato in ritardo causa assenza di connessione

Disclaimer

Tutto ciò che leggi qui dentro è una libera rielaborazioni di vissuti, sogni e immaginati. Non rispecchia necessariamente la mia realtà. Se chi legge presume di interpretare la mia vera persona sbaglia. Se chi legge presume che tutto sia inventato sbaglia parimenti. Se tu che leggi mi conosci, leggimi come leggeresti uno scrittore sconosciuto e non chiederti altro di diverso di ciò che chiederesti di questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up

Questo sito usa cookies per fornirti la migliore esperienza. Se sei d'accordo clicca sul tasto 'Accetta cookies', altrimenti controlla la privacy cookies policy e scegli nel dettaglio.