Staipa’s Blog

Il Blog di Stefano Giolo

….parentesi e scrivere…..

Tempo di lettura 2 minuti

Sono un po così questi giorni.

Parentesi in sogno, parentesi aperta? Riaperta? Forse invece esco da una parentesi appena chiusa?
Una bolla di.. non so.
Ma sono qui, e non scrivo, non dico, attendo di capire, di parlare, e intanto vivo il dolce, il bello, l’affetto che in questa bolla posso dare, posso ricevere.
Vivo istanti di un sogno che vorrei fosse realtà e sto qui, sto lì.
E poi? E poi si vedrà.
Ripenso a due frasi di due Donne importanti: “pensa meno” e “se deve essere sarà” e con queste due posizioni non sono più tranquillo, ne sereno, ma lascio che sia, che la vita mi attraversi con le sue emozioni.

Penso un’altra cosa, che forse è il motivo vero per il quale scrivo, ed è un altra frase di un’Amica vera. Al tempo si parlava dell’amore.
Hai scritto di lei?
“Si, molto”
Hai scritto in passato cosa provi per lei? Perché stai bene con lei?
“Si, certo.”
E se lo rileggi ora? Sei ancora d’accordo con quanto hai scritto?
Credo sia anche questo il motivo per cui tendo a scrivere, mettere nero su bianco, scrivere lettere, scrivere per altri e per me. A volte quando si è in confusione non si riesce a scrivere perché i concetti cambiano scrivendo, perché scrivendo ci si accorge della propria insicurezza, indecisione, incertezza, perché si ha paura di rileggere e non trovarsi d’accordo con se stessi.
Tutta questa difficoltà è un processo che ci impedisce di autoragionarci forse, di trovare la nostra vera realtà, la nostra posizione nel nostro stesso mondo, e si continua a viaggiare tra le emozioni, tra le onde, in su e in giù, a destra e a sinistra, ondeggiando tra i forse, i ma i se, i se fosse.
Credo sia quando si riesce a scrivere un concetto e rileggerlo dopo settimane, mesi, anni che si da a se stessi (e agli altri) prova di aver scelto, di essere, di credere.
Ci sono cose che credo non riuscirò mai a scrivere e rileggere con la stessa convinzione, ma ci sono cose che potrò rileggere per tutta la vita credendo che quel che ho scritto è davvero quel che sono.
Poi non è necessario davvero scriverle, non è necessario se si riesce a trovar modo tangibile che ciò che si crede sia stabile, si mantenga nel tempo, per non perdersi nel moto ondoso, per non perdersi tra emozioni e sogni perdendo di vista ciò che davvero si è dentro, perdendo ciò che forse davvero vogliamo e di cui davvero abbiamo bisogno nel profondo.
Chiudo con un’ultima frase appena letta per caso su questo stesso sito “L’attesa attenua le passioni mediocri e aumenta quelle più grandi.”

Disclaimer

Tutto ciò che leggi qui dentro è una libera rielaborazioni di vissuti, sogni e immaginati. Non rispecchia necessariamente la mia realtà. Se chi legge presume di interpretare la mia vera persona sbaglia. Se chi legge presume che tutto sia inventato sbaglia parimenti. Se tu che leggi mi conosci, leggimi come leggeresti uno scrittore sconosciuto e non chiederti altro di diverso di ciò che chiederesti di questo.

3 thoughts on “….parentesi e scrivere…..

  1. quando si scrive secondo me si tende ad ingigantire le cose e quindi non è un riportare la realtà tale e quale. Quella sta solo dentro di noi, impalpabile.
    Posso farti una domanda?
    Tu sorridi spesso?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up

Questo sito usa cookies per fornirti la migliore esperienza. Se sei d'accordo clicca sul tasto 'Accetta cookies', altrimenti controlla la privacy cookies policy e scegli nel dettaglio.

Impostazioni Cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito Web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunctionalOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnalyticalOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

OtherOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.