Mar 132019
 

Da Hontanas a Boadilla Del Camino

Quando uno scienziato importante ma anziano afferma che qualcosa è possibile, ha quasi sempre ragione. Quando dice di qualcosa che è impossibile, con ogni probabilità si sta sbagliando. L’unico modo per scoprire i limiti del possibile sta nell’andare un po’ oltre e avventurarsi nell’impossibile. Ogni tecnologia abbastanza progredita è indistinguibile dalla magia.
—Michio Kaku—

Ieri sera abbiamo conosciuto Sean Connery. Travestito da “se stesso a sessant’anni che interpreta uno spagnolo” ma sono sicuro che fosse lui, nessun umano potrebbe camminare a quella velocità ma i marchingegni di James Bond possono aiutarti. Abbiamo conosciuto anche una coppia di Hostess e Steward di volo Ryanair, per fortuna questa volta nessuno ci ha perso bagagli. In fine abbiamo conosciuto il ragazzo con le crocs. A dire il vero indossava ancora degli scarponi ma i suoi piedi erano zeppi di vesciche, prontamente curate dal figlio di Shean Connery, che però non era né Indiana Jones né Harrison Ford. La notte è stata stupenda, abbiamo dormito come se la notte prima non avessimo dormito e al risveglio il ragazzo si era trasformato nel ragazzo con le crocs. Tutti gli hanno ovviamente sconsigliato di proseguire con quelle calzature, sarebbe contro ogni senso, contro ogni sicurezza, contro ogni… e invece no lui ci crede davvero.

Continue reading »

© Staipa's Blog: esercizi di stile, poesia o urla. Privacy Policy Grafica sviluppata da Marika Petrizzelli
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: