Apr 292007
 

Quest’anno ricorre il centenario della fondazione dello scoutismo, e a Verona tra ieri ed oggi si è svolta una manifestazione alla quale hanno partecipato tutti i gruppi di Verona delle tre associazioni presenti sul territorio: A.G.E.S.C.i., CNGEI e MASCI.

Lo scoutismo (o scautismo) è un movimento educativo per i giovani, fondato sul volontariato, è un movimento a carattere non partitico, aperto a tutti senza distinzione di origine, di etnia né di credenza religiosa, in conformità agli scopi, principi e metodi concepiti dal Fondatore, Sir Robert Baden-Powell, che gli scout chiamano semplicemente B.-P.

Il movimento scout nacque nel 1907 in Inghilterra dove B.-P. organizzò, con un gruppo di ventidue ragazzi inglesi, il primo campo scout del mondo nell’isola di Brownsea, nella baia di Poole, sulla Manica. Inizialmente lo scoutismo fu rivolto solo ai ragazzi maschi. Nel 1910 B.P. fondò ufficialmente l’Associazione delle Girl Guides. L’idea gli venne suggerita ad un raduno scout nel 1909, dove sette ragazze sfilarono inaspettatamente sotto gli occhi di B.P. autodefinendosi Girl Scouts. L’organizzazione del movimento femminile venne in un primo tempo affidata alla sorella Agnes.

Lo scoutismo è caratterizzato da un metodo educativo ed un codice comportamentale non formale, il cui fine ultimo è di dare la possibilità ai giovani di diventare “buoni cittadini”, responsabilmente impegnati nella vita del loro paese e predisposti ad essere futuri “cittadini del mondo” volenterosi di migliorare la propria società e sostenitori convinti della fratellanza tra i popoli.

Si basa, quindi, su un semplice codice di valori di vita (la Legge scout e la Promessa), sul principio dell’imparare facendo, che delinea la crescita personale degli individui tramite l’esperienza attiva e partecipata, sulla metodologia di attività per piccoli gruppi, che sviluppa la responsabilità, la partecipazione e le capacità decisionali, e sulla sfida di offrire ai giovani attività sempre stimolanti ed interessanti.In particolare B.-P. schematizza nei suoi scritti il suddetto sistema educativo in quattro punti fondamentali:

  • Formazione del carattere
  • Abilità manuale
  • Salute e forza fisica
  • Servizio

fonte Wikipedia

Fu nell’agosto del 1907 che Baden Powell che sull’isola di brownsea organizzò il primo campo scout della storia basandosi sugli insegnamenti da lui scritti in “Scouting For Boys” (Scoutismo per ragazzi) pubblicato qualche anno prima con enorme successo di vendite. Sul posto una pietra ricorda l’evento nella storia.

Quest’anno tra l’altro si svolgerà proprio sull’isola il tradizionale Jamboree, il raduno mondiale degli scout.

Per quanto riguarda L’evento di Verona la prima delle due giornate si è svolta con tutti i reparti della provincia sui bastioni di Verona, tutti i Lupetti in un unico grande istituto, e tutti i noviziati/clan in un altro luogo, fino a ritrovarsi Oggi tutti in Arena.

La manifestazione è stata veramente organizzata in modo perfetto, e si è vista l’unità e soprattutto la civiltà (mi sono stupito perfino io di come alla fine fosse tutto così pulito e in ordine il campo) di tutti questi gruppi.
Davvero Bello.


Tutto ciò che leggi qui dentro è una libera rielaborazioni di vissuti, sogni e immaginati. Non rispecchia necessariamente la mia realtà. Se chi legge presume di interpretare la mia vera persona sbaglia. Se chi legge presume che tutto sia inventato sbaglia parimenti. Se tu che leggi mi conosci, leggimi come leggeresti uno scrittore sconosciuto e non chiederti altro di diverso di ciò che chiederesti di questo.

  8 Risposte a “1907-2007”

  1. Lo Scoutismo.. Santo Cielo, non riesco ad immaginare la mia vita senza lo Scoutismo.
    Senza tutte le volte in cui i miei Capi mi hanno ripetuto “il nostro scopo non è formare dei nuovi Capi, ma dei buoni cittadini”, senza tutte le volte in cui io ripetevo ai novizi “non esiste bello eo brutto tempo, esiste buono e cattivo equipaggiamento”…
    Credo che lo spirito scout, lo spirito che ci accomuna al di là di ogni distanza geografica od anagrafica, sia qualcosa di imprescindibile.
    E come mi sono incisa sulla cinta,
    Semel Scout, Semper Scout.

  2. Ho visto proprio l’altro giorno un servizio dedicato agli scout in TV prima di andare a lavor… io purtroppo non ho mai avuto quello spirito… peccato.
    Buon inizio settimana.

  3. Lo scoutismo è nel mio sangue, scorre, scorre.
    Molto di ciò che sono, le bene e nel male è dovuto ad esso.
    Ho abbandonato, ho ripreso.
    Ho faticato, sono caduto e mi sono rialzato.
    Ho dato tutta la mia anima ed ho preso infinitamente di più.
    Esperienze stupende, momenti indimenticabili.
    Ho conosciuto gruppi e capi incapaci tuttavia, in mezzo a capi grandi e irraggiungibili.
    Purtroppo molto dell’impatto che un ragazzo può avere dipende dalla competenza degli educatori, ma sono convinto che per lo più sia un esperienza positiva, anche per chi poi decide di abbandonare questo mondo.

  4. Ho frequentato lo scoutismo fino all’età di 25 anni…. a volte, ritorno ai raduni…. confesso che è la parte della mia vita sempre viva e presente nella mia mente… difficile da dimenticare!!!
    Bellissimo il commento… non so come ringraziare…
    buona serata
    collier

  5. Grazie per il tuo commento nel mio blog, parole che quoto pienamente! Bello il tuo blog, molto… ricco! 🙂

  6. Siamo in tanti stregati da Pessoa…! Lui e tutti i suoi compagni di vita…

  7. Bello da parte tua ricordare il centenario della fondazione dello scoutismo. Da circa 14 anni che lo scoutismo ha iniziato a far parte della mia vita. Prima e tutt’ora le mie figlie sono delle scout “sfegatate” e poi per tre anni ho deciso di far parte di questo mondo fantastico e bello come aiutante capo(ne vado fiera). Anche se solo per un periodo corto sono sicura che quest’esperienza mi ha lasciato un segno incredibile, che non potrò mai dimenticare. Vivo in Svizzera e qui siamo l’unico gruppo scout italiano. Ma le occasioni da condividere con gruppi scout italiani non ci mancano. A presto. Esprit

  8. Belli i tuoi commenti sul mio blog…
    un dolce sorriso x te!!!
    Fataamica 🙂

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© Staipa's Blog: esercizi di stile, poesia o urla. Privacy Policy Grafica sviluppata da Marika Petrizzelli
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: