Staipa’s Blog

Il Blog di Stefano Giolo

In viaggio sul cammino di Santiago: Terzo ritorno alla realtà

È strano tornare a casa. È tutto uguale, gli stessi odori, le stesse sensazioni, le stesse cose. Ti rendi conto che l’unico a essere cambiato sei tu.

Benjamin Button dal film “Il curioso caso di Benjamin Button”

Infine siamo arrivati a Santiago. E siamo tornati a casa. Riprendere la routine è come sempre strano. Guardi attorno un mondo che non è cambiato affatto. Le stesse routine lavorative, le persone stressate, il traffico, i guidatori frustrati che fanno i fari e si incollano al sedere delle macchine in coda davanti a loro.

Dentro però la consapevolezza che il mondo è anche altro. Ho parlato diverse volte di quello che accade camminando, facendo strada. Dei legami che si creano tra le persone sconosciute e non che si incontrano. Come fosse un altro mondo parallelo a quello reale. Le persone si ascoltano, sono disposte a perdere del tempo le une per le altre.

Continua a leggere

In viaggio sul cammino di Santiago: Giorno 30

Da Casanova ad Alborada

Tutto nasce sempre da un eccesso: la grande arte è nata da grandi terrori, grandi solitudini, grandi inibizioni, instabilità, e ogni volta le ha sapute equilibrare.

Anaïs Nin

Oggi c’è poco da raccontare. Stiamo pagando la scelta di arrivare a Santiago un giorno prima. La tappa è stata lunga, 34 km sulla carta, 40 sull’orologio gps ma sospetto che il dato gps sia falsato durante una pausa pranzo particolarmente lunga.

Tutti e quattro accusiamo i dolori muscolari e tendinei di chi ha spinto un po’ troppo ma ripensando ai giorni passati la soddisfazione e la consapevolezza che domani saremo a Santiago colorano tutto di un aura migliore.

Oggi abbiamo comunque visto altri paesaggi stupendi, boschi, laghetti, torrenti. Abbiamo perfino incontrato due signori anziani che portavano al guinzaglio diverse mucche.

Continua a leggere

In viaggio sul cammino di Santiago: Giorno 20

Da Leon a Oncina

L’universo è la mia casa… la voce sommessa di questo mare infinito mi invoca e mi invita a vivere senza catene… la mia bandiera è un simbolo di libertà.

Capitan Harlock

Oggi tappa “breve”. Partiti alle 4 del mattino da casa siamo arrivati in aeroporto alle 5 e mezzo con il brividino tra le scapole dello sciopero dei piloti Ryanair. In aeroporto abbiamo subito incontrato il primo personaggio “strano”, Capitan Harlock. Un ragazzo simpatico e patito di vecchi cartoni dei tempi d’oro.

Assieme ad Harlock abbiamo sorvolato il pianeta fino ad arrivare a Madrid dove con incredibili avventure abbiamo attraversato la Spagna fino a Leon. Qui ci siamo separati dal Capitano (non quello ciccione con la felpa e il costume da bagno) che si è fermato a fare rifornimenti. Noi invece siamo partiti verso Oncina.

Continua a leggere

Credenziali Cammino di Santiago

In viaggio sul cammino di Santiago – Terza parte

Le nostre valigie logore stavano di nuovo ammucchiate sul marciapiede; avevano altro e più lungo cammino da percorrere. Ma non importa, la strada è vita.

Jack Kerouac

Sono passati circa sei mesi dalla seconda parte del nostro viaggio, un anno dalla prima.
Siamo partiti da Saint Jean Pied De Port e arrivati a Burgos, poi da Burgos siamo arrivati a Leon. Oggi, nottetempo, l’aereo ci porterà a Madrid, poi un pullman a Leon e infine i piedi ci porteranno a Santiago.
Come la volta scorsa partiremo a camminare direttamente appena arrivati a Leon. Sarà una tappa breve perché arriveremo intorno alle 16. Quel tanto da allontanarci dalla città ed immergerci nel cammino.

Fa quasi strano l’idea che questo cammino stia per finire. Cullato per anni, finalmente sta per arrivare al termine. Sappiamo già che non è vero, perché torneremo a fare Santiago – Finisterre, e poi certamente molta altra strada ma Santiago è un simbolo che ci ha uniti fin dal giorno in cui ci siamo incontrati la prima volta.

Continua a leggere

In viaggio sul cammino di Santiago – Seconda parte

Non è abbastanza fare dei passi che un giorno ci condurranno alla meta, ogni passo deve essere lui stesso uno meta, nello stesso momento in cui ci porta avanti.
-Johann Wolfgang von Goethe-

Sono passati circa sei mesi dalla prima parte del nostro viaggio. Siamo partiti da Saint Jean Pied De Port e arrivati a Burgos in un cammino pieno di esperienze e di emozioni. Oggi siamo in viaggio da Verona a Madrid. Arriveremo questa sera, poi prenderemo subito un pullman che ci riporterà direttamente a Burgos, nella notte. L’arrivo è previsto per le tre e mezzo. A quel punto saremo di nuovo sul cammino e il sole ci sorprenderà quattro ore dopo quando forse saremo già a metà della prima tappa per questa parte di viaggio, la quattordicesima dall’inizio del cammino. Si ricomincia insomma. Anche se in realtà non si comincia mai da zero, anche in questo cammino, come nella vita si va avanti da un punto con dietro altri infiniti che sono l’esperienza.

Continua a leggere

Scroll Up

Questo sito usa cookies per fornirti la migliore esperienza. Se sei d'accordo clicca sul tasto 'Accetta cookies', altrimenti controlla la privacy cookies policy e scegli nel dettaglio.