Staipa’s Blog

Il Blog di Stefano Giolo

Treno deraglia a Merano

No, non voglio parlare in se della notizia ma dei titoli dei giornali: “Treno deraglia a Merano“.

Mi chiedo se il titolo sia per fare sensazione, si sa le cose che fanno paura e che uno pensa “potrebbe succedere anche a me”  fanno più notizia, sai “anche il mio treno potrebbe deragliare” e così con questo titolo si va a incrementare la pericolosità storica dei treni, quando si parlerà di deragliamenti si parlerà anche di questo.
Forse sono pignolo io, non lo so ma penso ad un automobile in autostrada a cui cada addosso una frana… ha sbandato? Cioè quello è un incidente di cui si dice “auto uscita di strada”? No perché deragliare significa proprio questo, cioè letteralmente “uscire dalle rotaie”. Tecnicamente il treno è uscito si dalle rotaie, come una macchina investita da una frana potrebbe uscire di strada ma non era più corretto dire “treno travolto da una frana”, il che da tra l’altro un idea sostanzialmente diversa di irripetibilità dell’evento, o quantomeno di incredibile rarità?

Resta sempre il solito discorso per il quale i giornalisti dovrebbero per quanto penso io conoscere l’italiano e usarlo meglio di chiunque altro essendo i loro scritti tra l’altro l’unica cosa letta per molti italiani. Un tempo la televisione e i giornali aumentavano la cultura oggi credo la uccidano, oltre  a guidarla ma questa è un’altra storia.

Mio padre era macchinista di treni, forse anche per questo questa cosa mi sta più sulle palpebre, mah chissà.

In ogni caso vorrei chiarire che quello è uno dei treni più moderni e sicuro in assoluto, e che è dotato di un sistema anti frane che è in grado di fermare il treno qualora una frana cadesse e occupasse le rotaie, ovviamente nel caso in cui la frana cada contemporaneamente al passaggio del treno è leggermente più complesso proteggere il treno.

In ogni caso quello non è un “treno deragliato”.
Con tutto il rispetto per gli incolpevoli morti, e con tutto l’interesse nel capire le cause ed i colpevoli di una simile frana causata da infiltrazioni di tubi rotti.

p.s. Si, ci sono un sacco di ripetizioni in questo post, ma mi piace così, e poi io non sono un giornalista, non devo essere un esempio per nessuno, o se devo esserlo è colpa loro, mi hanno traviato a forza di leggerli.

Disclaimer

Tutto ciò che leggi qui dentro è una libera rielaborazioni di vissuti, sogni e immaginati. Non rispecchia necessariamente la mia realtà. Se chi legge presume di interpretare la mia vera persona sbaglia. Se chi legge presume che tutto sia inventato sbaglia parimenti. Se tu che leggi mi conosci, leggimi come leggeresti uno scrittore sconosciuto e non chiederti altro di diverso di ciò che chiederesti di questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up

Questo sito usa cookies per fornirti la migliore esperienza. Se sei d'accordo clicca sul tasto 'Accetta cookies', altrimenti controlla la privacy cookies policy e scegli nel dettaglio.